Termini di servizio

Data di entrata in vigore: marzo 2023

1. Generale

enshift AG ("enshift") gestisce la piattaforma di intermediazione internet app.enshift.com ("Piattaforma"). Tramite la Piattaforma, privati e aziende ("Clienti") possono pianificare ristrutturazioni energetiche, nuove costruzioni e conversioni di edifici e terreni ("Progetti"), ottenere offerte per i Progetti da parte di aziende cooperanti ("Sviluppatori") e stipulare i relativi Contratti di lavoro con i Clienti. Inoltre, i Clienti possono richiedere soluzioni di finanziamento per i loro Progetti attraverso la Piattaforma.

Gli Sviluppatori offrono i Progetti a proprio nome e sotto la propria responsabilità. enshift stessa non crea alcun Progetto, ma si limita a mediare la conclusione di un contratto tra il Cliente e uno o più Sviluppatori per la creazione di un Progetto. 

I presenti termini e condizioni generali (le"CG") regolano il rapporto contrattuale tra enshift e lo Sviluppatore. Le CG devono essere accettate dallo Sviluppatore prima della sua registrazione sulla Piattaforma. Indipendentemente da ciò, le CG si considerano accettate dallo Sviluppatore al momento del suo primo utilizzo della Piattaforma.

2. Ambito di applicazione

Le presenti CG regolano il rapporto tra enshift e lo Sviluppatore in merito all'utilizzo della Piattaforma.

3. Funzionalità della piattaforma

La Piattaforma consente al Cliente di pianificare e realizzare un Progetto. A tal fine, il Cliente deve innanzitutto inserire i dettagli del Progetto attraverso la Piattaforma. A tal fine, deve fornire una serie di dettagli sul Progetto, in particolare l'indirizzo degli edifici, il consumo energetico, le superfici degli edifici, i prezzi dell'elettricità, nonché informazioni sulla tecnologia degli edifici. Dopo aver inserito queste informazioni, il Cliente può eseguire una simulazione digitale (la"Simulazione"), in cui viene calcolata la composizione ottimale del consumo energetico e delle tecnologie di generazione di energia. A volte vengono simulate tecnologie di generazione di energia come il fotovoltaico e le turbine eoliche o tecnologie di consumo energetico come le pompe di calore. La simulazione fornisce anche i costi di installazione associati e il rendimento medio previsto per edificio, in modo che il Cliente possa effettuare un'analisi economica del Progetto.

Dopo aver effettuato la simulazione, il Cliente può decidere se effettuare una gara d'appalto per il progetto. In questo caso, viene stipulato un contratto di agenzia tra il Cliente ed enshift. Sulla base della descrizione del Progetto, gli Sviluppatori possono presentare offerte al Cliente per la realizzazione di una parte o di tutto il Progetto. I profili degli Sviluppatori che collaborano possono essere visualizzati sulla Piattaforma. Sulla base di queste informazioni, lo Sviluppatore crea un'offerta per la realizzazione di una parte o dell'intero Progetto (l'"Offerta") e la invia al Cliente per la Piattaforma. Se il Cliente accetta l'Offerta, viene stipulato un contratto di lavoro ("Contratto di lavoro") con lo Sviluppatore. Enshift non diventa parte del Contratto di lavoro. 

4. Doveri dello sviluppatore

Lo Sviluppatore si impegna a utilizzare la Piattaforma in buona fede. Lo Sviluppatore non può eseguire i Progetti per i quali il Contratto di lavoro è stato concluso tramite la Piattaforma aggirando la Piattaforma stessa. Nell'elaborazione delle offerte e nell'esecuzione dei progetti, lo Sviluppatore dovrà rispettare rigorosamente tutti gli standard di costruzione. 

5. La retribuzione

Per ogni Contratto di lavoro concluso, è dovuta a enshiftf o allo Sviluppatore una commissione ("Commissione di intermediazione") pari al 2,5% (IVA esclusa) del compenso concordato nel Contratto di lavoro. La commissione di intermediazione sarà fatturata dallo Sviluppatore al Cliente in conformità con le tappe e i termini di pagamento concordati nel Contratto di lavoro. Ogni fattura di enshift deve essere pagata dallo Sviluppatore entro 30 giorni.

Poiché il Contratto di lavoro viene stipulato direttamente tra lo Sviluppatore e il Cliente, il rischio di riscossione degli obblighi di pagamento del Cliente ai sensi del Contratto di lavoro rimane interamente a carico dello Sviluppatore. Enshift non si assume alcun obbligo di risarcire lo Sviluppatore in caso di mancato pagamento da parte del Cliente.

6. Archiviazione e conservazione

È responsabilità esclusiva dello Sviluppatore archiviare le informazioni relative ai Progetti, alle Offerte e ai Contratti di lavoro conclusi. A tal fine, lo Sviluppatore può esportare questi dati dalla Piattaforma per un certo periodo di tempo al fine di archiviarli sul proprio sistema.

7. La privacy

Per quanto riguarda la protezione dei dati, si applica l'informativa sulla privacy di enshift.

8. Responsabilità e indennizzo

Enshift esclude la propria responsabilità (compresa quella delle persone ausiliarie, dei dipendenti, dei fornitori e dei subappaltatori) per tutti i reclami derivanti da o in connessione con la Piattaforma (compresi i reclami contrattuali ed extracontrattuali) nella misura massima consentita dalla legge, in particolare per i danni dovuti a errori di trasmissione, difetti tecnici, interruzioni o malfunzionamenti. Non è garantito un funzionamento ininterrotto o privo di errori della Piattaforma.

Lo Sviluppatore si impegna a tenere indenne enshift (compresi i suoi dipendenti e rappresentanti) da tutte le richieste di risarcimento (comprese le ragionevoli spese legali e giudiziarie) derivanti da Offerte, Progetti o Contratti di lavoro, che un Cliente faccia valere nei confronti di enshift.

La stipula di un'assicurazione di responsabilità civile, che deve coprire in particolare i danni derivanti dall'esecuzione dei Progetti, è di esclusiva responsabilità dello Sviluppatore. 

9. Esclusione della piattaforma

Se lo Sviluppatore viola le presenti CG, viola altri obblighi contrattuali, come quelli derivanti dai Contratti di lavoro, o utilizza la Piattaforma in modo contrario alla buona fede, enshift si riserva il diritto di bloccare lo Sviluppatore in qualsiasi momento. 

10. Disposizioni finali

I diritti e gli obblighi derivanti dal contratto tra enshift e lo Sviluppatore possono essere ceduti e trasferiti da enshift a terzi in qualsiasi momento. Lo Sviluppatore ha questo diritto solo con il consenso scritto di enshift.

Qualsiasi modifica o aggiunta alle presenti CGC concordata in singoli casi tra enshift e lo Sviluppatore deve essere effettuata per iscritto. Ciò vale anche per la riserva di forma scritta di cui sopra.

Enshift può modificare le CGV in qualsiasi momento. Tutte le modifiche saranno comunicate allo Sviluppatore via e-mail e saranno efficaci 30 giorni dopo la notifica. Se lo Sviluppatore non è d'accordo con le modifiche, può interrompere la sua partecipazione alla Piattaforma.

11. Giurisdizione e legge applicabile

Fatta salva l'obbligatorietà del foro competente, i tribunali della sede legale di enshift a Baar, Cantone di Zugo, Svizzera, sono competenti per tutte le questioni derivanti da o in relazione alle CGC o alla Piattaforma. Si applica esclusivamente il diritto sostanziale svizzero.